Crea sito

GENI

14 Ottobre ore 07.15.
Casino inumano per strada. Molte strade ancora chiuse (e francamente non si capisce perchè, percorrendole a piedi, in quanto completamente sgombre, asciutte ed in ottime condizioni: probabilmente manca l’ok formale di qualche italico imbecille).
Si intravvedono all’orizzonte ben DUE mezzi AMT – dicasi DUE! – wow!
Si avvicinano… “Fuori Servizio”.
Veri geni, non c’è che dire.
Nel frattempo, per intrattenere i presenti e dare loro le informazioni che servono veramente, il pannello informativo AMT recita: <<11 e 12 ottobre manifestazione “alluvione, io non rischio”>>.
Qualcuno dovrebbe spiegare ai geni (sicuramente molto ben pagati) di cui sopra che sia l’11 che il 12 ottobre sono già passati, che non parliamo di rischi ma di certezze note a tutti tranne che ai “responsabili”, che l’alluvione c’è stata, che c’è chi ci ha rimesso la vita e chi ci ha rimesso i risparmi di una vita.
Un esempio da manuale di come funziona una merda di paese.
Se questa gentaglia orgogliosamente italica sapesse fare due più due saprebbe anche che le ghigliottine costano molto meno del loro inutile stipendio. Non sanno fare due più due, ma dormono tranquilli lo stesso: non lo sanno fare neanche gli italiani.

Print Friendly

Comments are closed.

POLITICA E SCIENZA

  Trascuriamo il fatto che il sistema meteorologico planetario è fisicamente e matematicamente un sistema “stocastico caotico”. Trascuriamo il fatto […]

DIGNITA’

Si è parlato di dignità di Genova nel fango e di dignità dei genovesi spalatori. Si sono visti i soliti […]

CULTURA IGNORANTE

Una mattina, guardando distrattamente la televisione mentre sorseggiavo un caffè con gli occhi ancora mezzi chiusi dal sonno, mi sono […]

MOSTRI E UMANITA’

Ogni giorno arrivano dal Medio Oriente notizie che fanno accapponare la pelle. Ogni giorno pensiamo di avere visto e sentito […]

Come volevasi dimostrare

Il PD dà ragione a Renzi. Non c’era da aspettarsi nulla di diverso da un partito che negli ultimi anni […]

SEI DI GENOVA SE …

Sei di Genova se… se non è facile dire perché sei di Genova; se il colore della pelle, o la […]